Live Sicilia

Derby del sangue

Speziale può tornare a casa
Ridotta la pena per resistenza


Articolo letto 478 volte

VOTA
0/5
0 voti

antonino speziale, condanna, corte d'appello, derby, filippo raciti, ispettore, morte, omicidio, pena, resistenza aggravata
Antonino Speziale può tornare a casa. La corte d'Appello di Catania ha ridotto la sentenza emessa in primo grado in cui il giovane, rinviato a giudizio per resistenza aggravata a pubblico ufficiale, veniva condannato a due anni e sei mesi. Il presidente della Corte, Concetta Spanto, ha letto il dispositivo che condanna l'imputato, reo confesso, a due anni e ha disposto la sua permanenza in casa. Potrà così uscire dalla comunità in cui si trovava dal 7 febbraio 2007, ma vi si dovrà recare una volta la settimana per fare volontariato. Gli è stato concesso anche di andare a lavorare in una officina dal lunedì al sabato.

Il giovane dovrà comunque ancora rispondere di omicidio in concorso nel processo per la morte dell'ispettore di polizia, Filippo Raciti, nel derby siciliano Catania-Palermo del 2 febbraio 2007.