Live Sicilia

Nel Palermitano

Investe amico e poi lo picchia
arrestato per tentato omicidio


Articolo letto 541 volte

VOTA
0/5
0 voti

aggressione, amico, arrestato, carini, investito, tentato omicidio, Cronaca
Chi trova un amico trova un tesoro, recita l'arcinoto proverbio. Lo stesso non lo può certo dire un cittadino di Carini, nell'hinterland palermitano, che ieri è stato vittima proprio di un suo "amico".

L'uomo, C. S., di 24 anni, era in compagnia della moglie e aveva dato appuntamento a Federico La Rosa, 48 anni, per chiarire alcune faccende personali, nella piazzola antistante l'ospedale "S. Spirito" del paese. Ma alla loro vista il conoscente, con la su Bmw, è andato addosso all'uomo investendolo. Non contento di ciò, La Rosa sarebbe sceso dall'auto e avrebbe preso a calci e pugni l'(ex) amico mentre ancora si trovava a terra dopo l'urto con l'auto. I carabinieri sono intervenuti su segnalazione al 112 e hanno trovato La Rosa che ancora infieriva sul giovane ancora a terra, mentre la moglie del malcapitato inveiva contro di lui.
Il giovane è stato portato all'ospedale "Cervello" di Palermo, per via delle ferite e la prognosi dei medici è di 6 giorni. La moglie del giovane, con La Rosa e altri testimoni sono stati portati in caserma a Carini per ricostruire la vicenda.
La Rosa è stato arrestato per tentato omicidio e si trova al carcere “Ucciardone” di Palermo. Su di lui potrebbe pendere l'aggravante di un aggressione per futili motivi.