Live Sicilia

Messina

Abusa della cognata,
arrestato


Articolo letto 607 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresto, avances, cognata, figlia, messina, minorenne, polizia, violenza sessuale, Cronaca
Un operaio 53enne e' stato arrestato dalla Polizia di Messina con l'accusa di violenza sessuale. Secondo la ricostruzione degli agenti, l'uomo avrebbe violentato la cognata, una donna di 30 anni.

A denunciare l'accaduto e' stata la stessa vittima che, nella giornata di ieri si era recata a casa della sorella. Quest'ultima era pero' a lavoro e in casa c'era solo il convivente. Dopo il rifiuto della donna, l'uomo le avrebbe strappato i vestiti e violentata. La donna ha quindi chiamato la polizia ed e' stata accompagnata all'ospedale "Piemonte", dove i medici hanno riscontrato i segni della violenza.
Durante la raccolta delle testimonianze dei familiari, la figlia della convivente, oggi maggiorenne, avrebbe confessato che all'eta' di 13 anni era stata oggetto delle attenzioni dell'uomo e piu' di una volta era stata costretta ad allontanarlo con la forza per respingere le sue avances.