Live Sicilia

Palermo

Rapina a ristorante cinese
in manette due giovanissimi


Articolo letto 539 volte

VOTA
0/5
0 voti

furto, furto aggravato, giovanissimi, palermo, rapina, ristorante cinese, uditore, Cronaca
Due giovanissimi, di 19 e 21 anni, sono stati arrestati dai carabinieri ieri notte con l'accusa di furto aggravato in concorso ai danni di un ristorante cinese, in viale Regione siciliana, a Palermo, nei presi del quartiere Uditore.

Sono Davide Bisiccé e Andrea Ganci , ambedue incensurati e disoccupati. Attorno alle 3 e mezza della notte si sono intrufolati nel ristorante "Asia" scassinando una finestra. Dentro si sono impossessati di 150 euro in monete, trafugate dal registratore di cassa, poi restituite al legittimo proprietario. Uno dei due è stato trovato con addosso un tagliavetro. Stamane il processo per direttissima.

A.C