Live Sicilia

Naro (Agrigento)

Bimbo di 10 anni muore a scuola
sviene in classe e sbatte la testa


Articolo letto 627 volte

VOTA
0/5
0 voti

agrigento, ambulanza, bambino, inchiesta, malore, morto, naro, pronto soccorso, svenuto, Cronaca

Un bambino di 10 anni, Giuseppe S., alunno della scuola media "Riolo Specchi" di Naro (Ag), è morto questa mattina dopo la lezione di educazione fisica. Il piccolo, che si è accasciato al suolo battendo la testa, secondo una prima ricostruzione dei medici del pronto soccorso dell'ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì, sarebbe stato colpito da un malore e poi sarebbe caduto per terra, riportando una piccola ecchimosi con escoriazione al sopracciglio sinistro. Dalle prime testimonianze raccolte sul posto il bimbo sarebbe svenuto durante la cerimonia organizzata per il primo giorno di scuola. L' alunno si sarebbe accasciato a terra sbattendo violentemente la testa. Il bambino, soccorso dagli insegnanti, è stato trasportato con un'ambulanza del 118 all'ospedale di Canicattì ma, secondo quanto riportato dai medici che lo hanno accolto al pronto soccorso, sarebbe giunto al “Barone Lombardo” già cadavere. I carabinieri stanno ancora interrogando i docenti testimoni della scena e stanno cercando di rintracciare la direttrice dell'istituto. Sulla morte di Giuseppe S., che ha compiuto 10 anni a maggio scorso, i carabinieri hanno aperto un'inchiesta. Non è ancora stato stabilito se si procederà a un'autopsia sul corpo del piccolo.
Ro. B.