Live Sicilia

L'iniziativa

A Catania
la notte bianca
della ricerca


Articolo letto 715 volte

VOTA
0/5
0 voti

antonino recca, Catania, notte bianca, ricercatori, scienza, università
Una notte per imparare, scoprire un mondo nuovo e conoscere da vicino tutto cio' che fanno i ricercatori. E' la "Notte dei ricercatori 2008", in programma venerdi' alla cittadella universitaria di Catania

"E' un'iniziativa che viene realizzata per la prima volta nella nostra Universita' - spiega il rettore Antonino Recca - . Grazie a un finanziamento della Comunita' europea e all'entusiasmo dei nostri ricercatori, il grande pubblico potra' conoscere piu' approfonditamente il mondo della ricerca e della scienza, e quanto ogni giorno fanno i ricercatori per migliorare la nostra conoscenza e la stessa qualita' della vita". Al progetto, organizzato in collaborazione con l'agenzia We-Group, aprtecipano attivamente altri importanti enti di ricerca presenti a Catania: il Cnr, l'Istituto Nazionale di Astrofisica, l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e il Consorzio Cometa. "Questi enti - aggiunge Alfio Lombardo, delegato d'Ateneo alla ricerca strategica - avranno la possibilita' di far conoscere alla gente i propri ricercatori e il loro ruolo, di mettere in mostra per una sera la dimensione umana, sociale e lavorativa". In programma diverse attivita' suddivise per temi: "La ricerca incontra l'arte", "Giocando con la scienza", "I misteri della natura", "Cervelli umani e artificiali", "Caffe' della Scienza", "La ricerca per migliorare la qualita' della vita", "Il mio robot", "Scienziati per una notte", "Simulazioni", "Musei della Scienza" e "Documentari".