Live Sicilia

Criminalità

Gela, giovane pestato a sangue
perché rivale in amore, 7 arresti


Articolo letto 856 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresti, gela, giovane, pestaggio, polizia, Cronaca
Hanno pestato, riducendolo in fin di vita, un ragazzo di 23 anni, "colpevole" di frequentare l'ex fidanzata di uno di loro.

Con questa accusa la polizia ha arrestato a Gela sette giovani di età compresa fra i 15 e i 22 anni. Il branco, il 20 luglio scorso, ha atteso la vittima davanti a una discoteca di Contrada Roccazzelle, quindi ha fatto scattare il raid punitivo, lasciando G.P. a terra, privo di sensi. In manette sono finiti Giovanni D'Amico, 20 anni; Enzo Salucci, 19; Rosario Damaggio, 20 anni; Vincenzo Cassisi, 22 anni; Domenico Rodotti, 19; Giuseppe Valenti, 21; G.V., di 15 anni, tutti di Gela.
Soccorso e trasportato in ospedale, il ragazzo picchiato è stato giudicato guaribile in 47 giorni. I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dal gip del tribunale di Gela, su richiesta della Procura, e dal tribunale per i minori di Caltanissetta.