Live Sicilia

Catania

Librino al buio,
scatta un esposto


Articolo letto 619 volte

VOTA
0/5
0 voti

buio, Catania, cigl, esposto, librino, Cronaca
Emergenza luce alla periferia di Catania: un gruppo di associazioni (Comitato Librino attivo, la redazione del giornale “Periferica”, il Centro Iqbal Masih impegnati nel sociale e contro la devianza giovanile) insieme alla Cgil hanno deciso di rivolgersi alla magistratura. Domani sarà presentato un esposto. Lo rende noto un comunicato della Cgil.

“Il quartiere di Librino –è scritto nella nota- è immerso in un buio fittissimo già da troppo tempo, e al calar della sera, per i 60 mila abitanti scatta il coprifuoco. L'assenza delle insegne luminose dei negozi rende il buio ancora più inquietante. Molti mesi fa la Cgil ha sollevato il problema e ha chiesto alle istituzioni un incontro senza ottenere risposte. Il black out permanente è indubbiamente connesso alla crisi finanziaria del Comune, ma a Librino il problema assume una gravità straordinaria.” Il comunicato sindacale prosegue: “per questi motivi gli abitanti del quartiere attraverso la Cgil, il comitato Librino attivo, la redazione della Periferica, il Centro Iqbal Masih, unitamente a molti amministratori di cooperative edilizie e condomini hanno deciso di presentare un esposto alla Magistratura per accertare le cause di questa situazione e le responsabilità di chi ha permesso da un anno a questa parte l'interruzione di un pubblico servizio indispensabile per la complessiva sicurezza dei cittadini. Si comincia da Librino ma si proseguirà anche per gli altri quartieri”.
I firmatari dell'esposto hanno indetto un'assemblea per giovedì 25 settembre alle ore 18 nella
sede della Cgil di Librino in via Bummacaro 16.