Live Sicilia

A piazza Castelnuovo

A Palermo
una cassata da 850 chili
si tenta nuovo guiness


Articolo letto 727 volte

VOTA
0/5
0 voti

benedetto romano, fipe, giacomo sanfilippo, gigi mangia, notte in festa, palermo, piazza castelnuovo, stg
Sono all'opera in piazza Castelnuovo, a Palermo, i 25 maestri artigiani di otto pasticcerie del capoluogo e della provincia "arruolati" dal presidente della Fipe Gigi Mangia per preparare una cassata da 850 chili di peso, oltre 200 chili in più dell'ultimo record.

I pasticceri stanno lavorando sotto il "controllo" di Benedetto Romano, garante per la Fede pubblica, e del notaio Giacomo Sanfilippo, che avrà il compito di certificare la "composizione" del dolce, verificandone gli ingredienti, il loro dosaggio, l'impiego.
Dagli ingredienti, infatti, dipenderà il riconoscimento della cassata di piazza Castelnuovo, nella sua versione di "composizione tipica palermitana", come "specialità tradizionale garantita", marchio "Stg". Una volta ottenuto il marchio, la cassata tipica palermitana potrà partecipare al Guinness dei primati e tentare la scalata al record dei record. La Provincia è quindi il primo "sponsor" di questa sfida e delle sue tappe future. Alle 20.30 il monumentale dolce sarà pronto e offerto al pubblico in cambio di una piccola somma da devolvere in beneficenza alla missione "Speranza e Carita'" di Biagio Conte.
"Si tratta di un'iniziativa - sottolinea il presidente Giovanni Avanti - che da un lato vuole valorizzare una delle eccellenze dell'enogastronomia del territorio, una tradizione pasticcera che ha avuto riconoscimenti in tutto il mondo. Dall'altro lato questa serata diventa l'occasione per raccogliere fondi per finalità benefiche. La Notte in Festa, infatti, vuole essere un grande evento, una serata di divertimento, ma anche un momento di aggregazione per l'intera comunità della provincia".
E' partito da qualche minuto il percorso della "Notte" dedicato ai bambini mentre alle 19 al via tutte le altre manifestazioni nei tanti palchi del centro città.