Live Sicilia

Manifestazioni

Enopolis, un evento importante
per gli amanti del buon bere


Articolo letto 1.388 volte

VOTA
5/5
3 voti

associazione sommelier, aziende, Catania, degustazioni, don luigi ciotti, enopolis, ex monastero dei benedettini, exmonastero dei benesettini, giovanni la via, manifestazioni, tradizione, Cultura e Spettacolo
Sessanta aziende che espongono i loro prodotti, dibattiti, premiazioni. E, naturalmente, degustazioni. Di vino, in primo luogo, ma anche di olio extravergine di oliva e di bontà della tradizione.

C’è tutto questo in Enopolis, l’appuntamento per gli amanti del buon bere (e anche del buon cibo) che si svolgerà  il 18 e 19 ottobre, nell’ex Monastero dei Benedettini di Catania. L’appuntamento è inserito nell’ambito del congresso nazionale dell’Associazione sommelier, giunto alla sua 42° edizione, che si terrà a Catania proprio in quei giorni. L’evento è stato presentato ieri mattina  nei locali della Provincia dall’assessore regionale all’Agricoltura Giovanni La Via e dal presidente siciliano dell’Ais Camillo Privitera, col presidente Giuseppe Castiglione a fare gli onori di casa.
“Enopolis” offrirà un fine settimana denso di appuntamenti, tra convegni a tema (domenica 19 alle 11 è prevista anche la presenza del ministro Giorgia Meloni), degustazioni “guidate”  per approfondire la conoscenza di vini  come il Barolo, l’Amarone o l’Etna e di vitigni autoctoni come il Nero D’Avola, e pure una sfilata di moda - “DiVino in Moda – grandi vini e grandi firme in passerella” -ospitata al teatro Sangiorgi, che abbinerà gli abiti a 30 vini di note aziende del settore.
Nel chiostro di Levante del Monastero, recentemente riportato all’originale bellezza dopo sapienti lavori di restauro, sarà incoronato il miglior sommelier d’Italia 2008, che riceverà l’ambito premio Berlucchi. nonché assistere alla consegna del Andrà a don Luigi Ciotti, invece, il premio Sicilia Terra di Vino. Vino protagonista, quindi, ma non da solo. A “Enopolis” ci sarà spazio anche per altri segmenti della gastronomia e dei prodotti tipici con la Rassegna sull’olio extravergine di oliva siciliano, le degustazioni di cioccolato e di cannoli  e gli assaggi di aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia .

di Clelia Coppone