Live Sicilia

Racket

Gela, arrestate moglie e figlia
del boss Cavallo


Articolo letto 1.025 volte

VOTA
0/5
0 voti

antonino cavallo, boss, caltanissetta, custodia cautelare, figlia, gela, mafia, moglie, stidda, Cronaca
Due donne sono state arrestate dalla polizia per usura ed estorsione continuata, a Gela, in provincia di Caltanissetta.

Si tratta della moglie e della figlia del boss Antonino Cavallo, uno dei capi della "Stidda" del comune nel Nisseno. In manette sono finite Giuseppina Ciaramella, 41 anni, originaria di Taranto, e la figlia Lorena Cavallo, 20 anni.
Entrambe sono state raggiunte da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Gela.

A.C.