Live Sicilia

Coltivava marijuana

Pensionato 'tossicodipendente'
arrestato dalle fiamme gialle


Articolo letto 368 volte

VOTA
0/5
0 voti

droga, guardia di finanza, marijuana, pensionato, tossicodipendente, Cronaca
La droga non ha età. Dopo l’arresto della scorsa settimana del pensionato, che si è giustificato motivando lo spaccio perché con la sola pensione non sarebbe riuscito ad arrivare alla fine del mese e a sostenere le cure mediche per la moglie, un altro pensionato catanese, G.M. 67 anni, è stato arrestato dai militari del primo nucleo operativo della Guardia di Finanza di Catania perché dedito alla coltivazione di “cannabis sativa”.

Il pensionato si è giustificato affermando: “sono un tossicodipendente e quanto rinvenuto mi serve per uso personale”. L’arresto è arrivato dopo un’attività di intelligence sul territorio. I finanzieri, con l’ausilio delle unità cinofile, hanno individuato, in un appezzamento di terreno alle spalle dell’abitazione dell’uomo, due piante alte un metro e dieci cm di cannabis sativa.
Dalla successiva perquisizione dell’abitazione, su segnalazione di un pastore tedesco antidroga, in una stanza priva di suppellettili, sono stato trovati 22 grammi di marijuana già essiccata, una piantina in fase di essiccazione, alta un metro e dieci cm e ulteriori 16 grammi di marijuana all’interno di contenitori per sigari.

m.b.