Live Sicilia

Concorsi di bellezza

Italia next Top model
Le due siciliane restano in corsa


Articolo letto 574 volte

VOTA
0/5
0 voti

italia next top model, Natasha Stefanenko, siciliane, sky, sky vivo, Cultura e Spettacolo
Una top model deve avere personalità. Deve bucare l’obiettivo, deve essere subito riconoscibile. E, soprattutto, non deve avere inibizioni. Lo sanno bene i ‘cervelli’ che stanno dietro a Italia’s next top model, che nell’ultima puntata del rality in onda su Sky vivo hanno messo a dura prova il carattere di Giulia e Claudia e delle altre undici concorrenti ancora in gara.

La prova in questione è un servizio fotografico, “la vostra prima vera campagna promozi

onale”, la definisce Natasha Stefanenko. Ma non si tratta di semplici foto. Le aspiranti top, con addosso solamente un paio di jeans, si devono distribuire su una pedana retroilluminata per uno ‘scatto’ di gruppo: serve a testare la loro capacità di lavorare in team.  Spontaneità, armonia ed energia: è ciò che il fotografo Ciro Zizzo e la giuria cercano nelle pose delle concorrenti. E lo fanno notare al momento del giudizio. Piace la palermitana Claudia. “Hai un viso molto particolare, che può essere molto banale o molto speciale”, le suggerisce la giornalista Giusy Ferrè, che nella quarta puntata si è anche occupata di introdurre le ragazze alla storia del costume attraverso abiti vintage. Esperti divisi sulla prova di Giulia. Se per il talent scout Michael Giannini la catanese è un esempio di naturalezza, per l’ex top Nadeje si vede che non è a suo agio mezza svestita. “Sei brava a nascondere i difetti (i fianchi più accentuati), ma sbagli a mostrare quello che non hai”, la richiama. Ma Giulia lavora sodo per migliorarsi e chi la osserva lo sa già. La bella etnea non deve attendere molto per  sciogliere in un sorriso la suspence per il verdetto. Il primo nome chiamato da Natascha, questa volta, è il suo. Poco dopo è la volta di Claudia. Le due siciliane restano in corsa.

di Clelia Coppone