Live Sicilia

Nuovo numero de "Il Palermo"

Il ritratto, la vita privata
e i numeri da record di Ballardini


Articolo letto 651 volte

VOTA
1/5
1 voto

ballardini, cagliari, Il Palermo, maturana, Montepellegrino, non solo calcio, sacchi, villabate, Il Palermo
Dalle notti al centro sportivo del Cagliari, dove abitava con il suo staff, ai modelli professionali come l'Arsenal di Wenger e il sistema di gioco del ct di Trinidad e Tobago Francisco Maturana, passando per la famiglia, gli hobby e le origini contadine di nonno Primo. È il tecnico Davide Ballardini l'uomo copertina del nuovo numero de “Il Palermo”, lo sport-magazine che vede solo rosanero, in edicola da sabato 25 ottobre.

A incoronare l'uomo che ha riacceso i sogni europei di Zamparini e di un'intera città, un'intervista al “maestro” Arrigo Sacchi che già quando guidava la Primavera del Cesena in cui Ballardini giocava da centrocampista intravedeva in Davide “un grande stratega di gioco”.

Sul nuovo numero de “Il Palermo” anche un inserto di dodici pagine da staccare e conservare che immortala l'impresa dei rosanero a Torino contro la Juventus. Una vittoria in casa della Signora del calcio italiano che il 6 ottobre 2008 è arrivata dopo un'attesa di 46 anni.

E ancora: zoom sui dilettanti puntato sul Villabate, corazzata del girone A del campionato di Eccellenza condannata a vincere, e per il calcio giovanile un viaggio alla scoperta dei giovani talenti extracomunitari che stanno crescendo sui campi di Palermo. Nella sezione “Non solo calcio” due ampi servizi dedicati al popolo della Favorita: un articolo sull'ippodromo di viale del Fante, che fa rivivere agli appassionati i tempi in cui a Palermo dilagava la febbre da cavallo, e un reportage sui “jogging-dipendenti” con i volti, le storie e i sacrifici di professionisti che ogni giorno si danno appuntamento nel parco all'ombra di Montepellegrino armati di i-Pod e scarpette.