Live Sicilia

Energia

Edison sbarca a Palermo,
obiettivo bolletta unica


Articolo letto 688 volte

VOTA
0/5
0 voti

amg gas srl, bolletta unica, Centrale di San Filippo del Mela, edison, mercato italiano, offerta, palrmo, partnership, settore energia, Economia
Crescono gli interessi in Sicilia di Edison, che con una quota sul mercato italiano che si aggira attorno al 17% è tra i principali operatori nel settore dell'energia.

L'accordo che ha portato l'azienda guidata dall'amministratore delegato Umberto Quadrino ad acquisire l'80% della palermitana Amg Gas Srl, ha dato vita ad una partnership che porterà - sottolineano i protagonisti dell'operazione - vantaggi a partire dal risparmio sulla bolletta. Il suggello all'intesa, siglata nei giorni scorsi, è arrivato oggi con un incontro a Villa Niscemi, sede di rappresentanza del Comune di Palermo, cui hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco Diego Cammarata, l'ad di Edison, e Dario Allegra, presidente di Amg Energia, società che controllava Amg Gas.
"Per noi si tratta di una scelta importante - ha affermato Quadrino -. Negli ultimi cinque anni abbiamo fatto grandi investimenti sul territorio nazionale (circa settemila megawatt di nuova potenza installata) che ci hanno portato ad un notevole aumento della nostra capacità produttiva, adesso vogliamo raggiungere anche una grande capacità di vendita e l'alleanza con il Comune di Palermo nasce proprio in quest'ottica. In questo momento ci stiamo occupando soltanto di gas - ha aggiunto il manager - ma speriamo di poter fornire presto anche la nostra energia elettrica ai palermitani portando anche qui la nostra offerta commerciale EdisonCasa, che consente un risparmio complessivo del 15% sulla bolletta".
"L'offerta gas per le famiglie - ha continuato Quadrino - sarà invece disponibile dalla prossima estate". Soddisfatto anche Cammarata, secondo cui "oggi inizia una nuova stagione per Palermo non soltanto nel campo dell'energia ma anche per quanto riguarda la politica industriale della città.
L'Amministrazione comunale ha avuto un ruolo importante nel processo di valorizzazione di un patrimonio come quello delle municipalizzate - ha continuato Cammarata -, ma ora questo stesso patrimonio deve essere potenziato per poter affrontare il mercato ed è per questo che bisogna passare la mano ai privati. Edison è un partner industriale altamente qualificato - ha concluso il sindaco - e assicurerà lo sviluppo futuro di Amg Gas apportando tutta la competenza e le potenzialità di operatore nazionale e integrato nel settore del gas e dell'energia".
E proprio all'orizzonte di questa partnership, che in futuro potrebbe vedere il passaggio ad Edison anche di Amg Energia, c'è l'integrazione dei servizi energetici in un'unica bolletta. "In Sicilia abbiamo già avviato progetti importanti come la ristrutturazione della Centrale di San Filippo del Mela ma vogliamo avere una presenza sempre più importante in questa regione, quindi continueremo ad investire e se si verificheranno altre opportunità non ce le faremo sfuggire. I vantaggi per i cittadini? Su tutto c'è il risparmio in bolletta - ha spiegato Quadrino -, la concorrenza ha sempre portato dei benefici per gli utenti".