Live Sicilia

Operazione dei carabinieri

Corse clandestine di cavalli:
Denunce e sequestri


Articolo letto 1.036 volte

VOTA
0/5
0 voti

allevamento, carabinieri, carini, cavalle, contrada zucco, corse, corse clandestine, cuderie, denunce, farmaci, ficarazzi, nas, operazione, sequestri, terrasini, Cronaca
Operazione dei carabinieri contro il fenomeno delle corse clandestine di cavalli, a Palermo ed in provincia. Passate al setaccio, con l'ausilio dei Nas cinque stalle.

Trovato e sequestrato un ingente quantitativo di farmaci, in molti casi con assenza delle prescritte autorizzazioni sanitarie. Inoltre sono state accertate altre inosservanze relative alle autorizzazioni amministrative, in corso di ulteriore approfondimento. I titolari delle scuderie sono stati invitati a produrre la documentazione attestante la legittimita' della presenza dei medicinali all'interno dei maneggi e del conseguente loro uso. Se tale documentazione dovesse risultare mancante od inappropriata i militari procederanno ad elevare le sanzioni penali previste per il maltrattamento di animali.
I controlli fanno seguito anche alle innumerevoli corse clandestine che vedono coinvolte, in ogni occasione, anche centinaia di persone, con il relativo giro occulto di scommesse clandestine che raggiunge cifre da capogiro.
I carabinieri della Compagnia di Carini sono intervenuti questa mattina, con l'ausilio anche di un elicottero del 9^ Nucleo Elicotteri di Boccadifalco, a Terrasini, in contrada Zucco, interrompendo una gara tra due cavalli dopati, e denunciando quasi venti persone, tra cui anche i fantini e gli organizzatori.
Le ipotesi di accusa vanno dal maltrattamento di animali, per fantini e proprietari dei cavalli, alle scommesse clandestine, alla violenza privata nei confronti dei soggetti a cui era stato interdetto il passaggio sulla pubblica via per non disturbare la "competizione".
A Palermo, i carabinieri della Compagnia di Palermo San Lorenzo in collaborazione con personale del Nas hanno effettuato una serie di controlli in alcune scuderie cittadine. Setacciate le zone piu' degradate della citta' ed in particolare il quartiere San Filippo Neri, dove diffusissime sono stalle ed i maneggi abusivi, nei quali vengono allevati cavalli destinati poi alle corse o alla macellazione abusiva. Il titolare di un maneggio e' stato denunciato, anche in questo caso, per detenzione illegale di farmaci dopanti e gli sono stati contestati diversi illeciti amministrativi per lo piu' in violazione delle norme sanitarie per un totale di 10.000 euro.

Infine, un allevamento illegale di cavalli e' stato scoperto a Ficarazzi da parte dei Carabinieri della Compagnia di Bagheria insieme ai Nas di Palermo. Un anziano e' stato denunciato per avere attivato una stalla per il ricovero di capi equini, e per avere omesso di darne comunicazione al sindaco, avere omesso la registrazione anagrafica dell'allevamento equino e la registrazione al servizio veterinario competente. All'uomo sono state contestate altre 12 violazioni amministrative. Sequestrati 8 cavalli.