Live Sicilia

Nel Palermitano

Violazione di sorveglianza
e truffe: 4 arresti


Articolo letto 747 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresti, arresti domiciliari, carabinieri, carcerazione, comando provinciale, corruzione, invalidità, mirko talamanca, sorveglianza, truffa, truffe, Violazione, Cronaca
 Quattro persone sono state arrestate dai Carabinieri del comando provinciale di Palermo nelle ultime ore. A Bagheria (PA) i Carabinieri hanno eseguito un ordinanza di carcerazione della Procura nei confronti di Mirko Talamanca, 33 anni. L'uomo deve scontare una pena definitiva di un anno per violazione della sorveglianza speciale.
I militari della Stazione di Belmonte Mezzagno hanno invece arrestato Giuseppe Spera, 41 anni. Anche Spera aveva violato la sorveglianza speciale a cui era sottoposto.
In manette e' finita a Villagrazia di Carini Rosa Capra, casalinga pregiudicata di 64 anni. La donna, responsabile di aver fatto parte di una organizzazione che negli anni 90 era dedita alle truffe per ottenere pensioni di invalidita' illegittime, e' destinataria di un'ordinanza perche' deve scontare la pena definitiva di un anno e due mesi, per cumulo di pene legate a reati di corruzione, truffa e falsita' ideologiche e materiali.
A Bagheria, i militari hanno arrestato, in esecuzione del provvedimento della revoca degli arresti domiciliari e la sostituzione con quello della custodia cautelare in carcere, emesso dalla Corte di Appello di Palermo, Pietro Paolo Cali', 20 anni. Il giovane era detenuto ai arresti domiciliari per rapina aggravata, lesioni e danneggiamento aggravato.