Live Sicilia

A Licata

Intimidazione a tv locale,
solidarietà del sindaco


Articolo letto 573 volte

VOTA
0/5
0 voti

angelo graci, editore, intimidazione, luigi cucchiara, segnalazioni, solidarietà, strica la notizia, tele alfa, tv locale, Cronaca
 Con un volantino firmato “Strica la notizia”, appeso dietro la porta della sua emittente televisiva, sono giunte le minacce all'avvocato Luigi Cucchiara, editore di Tele Alfa, a Licata, in provincia di Agrigento.

Affisso la notte scorsa, il volantino avrebbe contenuti intimidatori e dispregiativi nei confronti di Cucchiara, che da più di un anno ha rilevato la società editrice. Nel messaggio intimidatorio, che è stato consegnato alle forze dell’ordine, l'avvocato viene insultato, minacciato e invitato, inoltre, a modificare la linea editoriale che ha come obiettivo la raccolta delle segnalazioni dei cittadini nei disservizi comunali. Il volantino porta la firma “Strica la notizia”. Indagini sono in corso per identificare l’autore del biglietto intimidatorio recapitato all’editore della tv licatese. Il sindaco della cittadina, Angelo Graci, ha espresso solidarietà nei confronti dell’editore per l’intimidazione subita.