Live Sicilia

Arbitri

Torino-Palermo a Rizzoli
Tradizione favorevole ai rosa


Articolo letto 430 volte

VOTA
0/5
0 voti

di michele, direttore di gara, internazionale, nicola rizzoli, pierluigi collina, siciliani, urbano cairo
Pierluigi Collina ha scelto Nicola Rizzoli della sezione Aia di Bologna per dirigere l’anticipo fra Torino e Palermo. È una designazione che – dando un’occhiata alle statistiche – esalta più il club di viale del Fante che quello del presidente Urbano Cairo. I granata, infatti, hanno colto la loro unica vittoria con il “fischietto” bolognese in campo soltanto lo scorso 30 marzo. In quell’occasione l’ex rosanero Di Michele (adesso al West Ham) segnò la rete decisiva nell’1-2 del Toro in casa del Catania.

Prima di allora soltanto delusioni per la formazione piemontese, con pareggi (4) e sconfitte (4) equamente distribuiti in 8 precedenti. Decisamente migliore la tradizione del Palermo con Rizzoli, assente in una partita con i siciliani in campo da oltre un anno e mezzo, ovvero dal 2-2 di San Siro del 15 aprile 2007 fra Inter e Palermo (rosa avanti 0-2 grazie a Caracciolo e Zaccardo, ripresi dai nerazzurri con Cruz e Adriano). Lo “score” dei rosanero è di 6 successi, 10 pari e appena 3 sconfitte in 19 confronti.
Rizzoli, classe 1971, è un architetto di Bologna. All’età di trent’anni è stato promosso nella Can di serie A e B, esordendo tra i cadetti il 26 agosto 2001 (Como-Crotone 1-1) e debuttando in serie A il 14 aprile dell’anno successivo (Venezia-Perugia 0-2). Da almeno un paio d’anni è riconosciuti come uno dei più preparati “fischietti” italiani, promosso nel 2007 fra gli internazionali, ha esordito lo scorso mese in Champions League, arbitrando Sporting Lisbona-Basilea, finita 2-0 per i lusitani. Nel massimo campionato Rizzoli ha numeri di tutto rispetto ormai, con 78 presenze, l’ultima nella recente sfida fra Juventus e Roma. Il direttore di gara emiliano in serie A ha un bilancio di 33 vittorie casalinghe, 18 esterne, 27 pareggi; ha concesso 25 rigori e punito 21 calciatori con il cartellino rosso.

Ecco gli arbitri delle altre gare dell’undicesimo turno di serie A:

Bologna-Roma: Orsato di Schio
Catania-Cagliari: Romeo di Verona
Chievo-Juventus: Banti di Livorno
Fiorentina-Atalanta: Damato di Barletta
Genoa-Reggina: Pierpaoli di Firenze
Inter-Udinese: Morganti di Ascoli Piceno
Lazio-Siena: Brighi di Cesena
Napoli-Sampdoria: Rosetti di Torino
Lecce-Milan: Bergonzi di Genova.