Live Sicilia

Strade e disagi

Auto d'epoca alla Favorita
e il traffico va in tilt


Articolo letto 420 volte

VOTA
0/5
0 voti

auto d'epoca, chiusura, Favorita, maratona, pericoloso, tilt, traffico, Cronaca
 Ricordate il film Johnny Stecchino? E ricordate qual era, secondo il vecchio zio del protagonista interpretato da Benigni, il vero problema di Palermo? Naturalmente... il traffico! E proprio il traffico è andato in tilt stamani a Palermo nelle zone limitrofe al parco della Favorita. Dalle 7 alle 14 di oggi, infatti, i viali alberati del polmone verde della città si sono trasformati in un vero e proprio teatro a cielo aperto.

Protagoniste dello spettacolo suggestivo una serie di pregiatissimi modelli d'auto d'epoca. Al di là dell'interesse nei confronti delle splendide autovetture, però, tanti sono stati gli inconvenienti dovuti alla chiusura di questa importante arteria cittadina. Molti infatti i palermitani che, ad esempio, ritrovatisi intrappolati nel traffico hanno dovuto rinunciare a trascorrere qualche ora di relax nella piazzetta della borgata marinara di Mondello, dovendo fare un mesto rientro a casa.
La chiusura al traffico della Favorita questa mattina, tra l'altro, ripropone con attualità la questione sulla necessità o meno di impedire il passaggio alle auto in strade coinvolte in manifestazioni come quella di oggi. Soltanto pochi mesi fa, infatti, si verificò l'esatto contrario e in occasione di una maratona podistica le strade furono lasciate aperte al transito delle vetture, cosa che naturalmente rischiò di mettere in pericolo l'incolumità degli atleti in gara.