Live Sicilia

Sperandeo depresso

Il soccorso arriva da Facebook:
“Tony, non mollare!”


Articolo letto 658 volte

VOTA
0/5
0 voti

attore, depressione, facebook, moglie, ok salute, solidarietà, suicidio, tony sperandeo, Cultura e Spettacolo
L'appello dell'attore Tony Sperandeo non è caduto nel vuoto. L'attore, in una confessione choc, aveva rivelato sull'ultimo numero di Ok Salute: “Sono un morto che cammina, ho bisogno d'aiuto”.  Seguiva il racconto della depressione, della morte della moglie che si è suicidata, un lento e profondo abisso di dolore. La risposta più perentoria è arrivata da Facebook, nella grande comunità virtuale è nato un gruppo di 250 persone dall'intitolazione chiarissima: “Noi che vogliamo aiutare Tony Sperandeo”. Non mancano i messaggi di solidarietà e l'attore è rincuorato: “Tutte queste dimostrazioni di affetto mi rendono felice. Mi fanno capire che devo riuscire a stare bene”.