Live Sicilia

A Catania

Quando il dentista è assente,
l'odontotecnico lo sostituisce:
sequestrato studio medico


Articolo letto 623 volte

VOTA
0/5
0 voti

carabinieri, Catania, clienti, esercizio abusivo della professione, medico, odontoiatra, odontotecnico, referti, segretario, sequestro, sostituzione, Cronaca
Esercitava abusivamente la professione di medico odontoiatra ma era semplicemente un odontotecnico. A scoprirlo sono stati i carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante che, fingendosi clienti, hanno smascherato S.C., di 51 anni, che è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica e sostituzione di persona.

Lo studio medico, in via Vittorio Emanuele Orlando, nel capoluogo etneo, è finito sotto sequestro. L'odontotecnico, approfittando della prolungata assenza del titolare dello studio dentistico presso il quale lavorava, da tempo assente, si sarebbe spacciato per quest'ultimo e operava tranquillamente i pazienti che continuavano ad essere sottoposti a visita e a i quali rilasciava prescrizioni e referti firmandosi con il nome del titolare.

A fargli da segretario un amico che fissava appuntamenti e riceveva i pazienti in studio. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti. Il finto odontotecnico è stato bloccato mentre operava su un cliente nel tardo pomeriggio di ieri. I carabinieri, oltre allo studio, hanno sequestrato anche ricettari, biglietti da visita nonché la documentazione fiscale. Stupore fra i clienti che avrebbero probabilmente continuato a frequentare ignari il loro dentista "di fiducia".