Live Sicilia

A Sciacca, Mazara e Giarre

Il Nas chiude 15 stabilimenti ittici,
sequestrate 27 tonnellate di pesce


Articolo letto 678 volte

VOTA
0/5
0 voti

Catania, giarre, inquinamento ambientale, mazzara del vallo, nas, nucleo antisofisticazioni, pesce, prodotti ittici, provvedimento cautelare, riconoscimento CE, sospensione, Cronaca
Il Nas di Palermo ha sospeso il numero di riconoscimento CE a 15 stabilimenti ittico-conservieri nella zona di Sciacca (AG). Il provvedimento cautelare, che determina l'interruzione dell'attività di trasformazione e distribuzione, è legato a precedenti accertamenti, nel corso dei quali erano state riscontrate irregolarità in materia di scarichi e di prevenzione dell'inquinamento ambientale.

Sempre i militari del Nas di Palermo, in un deposito all'ingrosso di Mazara del Vallo (TP), hanno sequestrato tre impianti di refrigerazione, contenenti 10 quintali di prodotti ittici, in cattivo stato di conservazione e privi di indicazioni su provenienza e varietà del pescato. Un altro sequestro è stato eseguito dal Nas di Catania a Giarre, dove è stato chiuso un deposito di prodotti ittici. Nell'ultimo mese in Sicilia i militari del Nucleo antisofisticazioni ha sottratto al mercato complessivamente oltre 27 tonnellate di pescato non regolamentare, per un valore di oltre 300.000 euro.