Live Sicilia

Editoria

"Fare impresa è un'impresa,
in editoria, è quasi un miracolo":
Convegno per i 20 anni di Italpress


Articolo letto 1.161 volte

VOTA
0/5
0 voti

agenzia italpress, avanti, cammarata, Carlo Alberto Tregua, Dario Pennica, editori, franco nicastro, gaspare borsellino, giuseppe sottile, imprenditori, Italo Cucci, italpress, Ivanhoe Lo Bello, lombardo, marcello clausi, palazzo comitini, vent'anni, Cultura e Spettacolo
Per concludere i festeggiamenti dei suoi vent'anni, l'agenzia Italpress organizza domani alle 17,30 a palazzo Comitini, sede della provincia regionale di Palermo, un convegno dal titolo "Quando fare impresa è un'impresa. La nuova editoria in Sicilia tra difficoltà, rischi e opportunità".

Moderati da Italo Cucci, direttore editoriale di Italpress, interverranno editori e imprenditori dell'isola tra cui: Gaspare Borsellino, rirettore responsabile dell'Italpress; Marcello Clausi, direttore responsabile del mensile di gossip siciliano Cult; Francesco Foresta, direttore responsabile di I Love Sicilia; Ivanhoe Lo Bello, presidente di Confindustria Sicilia; Dario Pennica, direttore responsabile del mensile Sicilia Motori; Giuseppe Sottile, giornalista siciliano del Foglio e neo editorialista politico dell'Italpress; Carlo Alberto Tregua, direttore responsabile del Quotidiano di Sicilia.
Saranno presenti inoltre Raffaele Lombardo, presidente della Regione siciliana; Giovanni Avanti, presidente della provincia regionale di Palermo; Diego Cammarata, sindaco di Palermo; Francesco Cascio, presidente dell'Assemblea regionale siciliana e Franco Nicastro, presidente dell'ordine dei giornalisti di Sicilia.

"Teniamo molto a questo evento perché avrà luogo nella nostra Sicilia e conclude i festeggiamenti per i vent'anni dell'agenzia", dichiara Gaspare Borsellino, direttore di Italpress. "Fare impresa al Sud - aggiunge - è un'impresa. Riuscirci in ambito editoriale, è quasi un miracolo".