Live Sicilia

Agrigento

Spaccio con i pizzini
Scatta la maxi-retata


Articolo letto 927 volte

VOTA
5/5
1 voto

agrigento, carabinieri, custodia cautelare, detenzione, giovani, maxi retata, ordinanza, pizzini, spaccio, stupefacenti, Cronaca
I carabinieri del comando provinciale di Agrigento stanno eseguendo, da stamane all'alba, 28 ordinanze di custodia cautelare indirizzate a residente ad Agrigento, Palermo, Catania e Torino. Per tutti loro l'accusa è di detenzione e spaccio di stupefacenti. I provvedimenti, richiesti dalla procura agrigentina, sono stati emessi dal gip di Agrigento.

Si tratterebbe di giovani e giovanissimi dai 19 ai 30 anni, che avrebbero gestito lo spaccio ad Agrigento. L'organizzazione avrebbe usato il veicolo dei pizzini per comunicare fra loro. Risulterebbe ancora irreperibile uno dei 28 destinatari dei provvedimenti, un giovane palermitano. A capo dell'organizzazione ci sarebbe un 24enne agrigentino.