Live Sicilia

Fondazione Buttitta

Rassegna “Li vuci di l’omini”:
‘CantoNinnarò’ al Ditirammu,
Enzo Mancuso al Pasqualino


Articolo letto 482 volte

VOTA
0/5
0 voti

borse di studio, carlo magno, dicembre 08, enzo mancuso, fondazione buttitta, li vuci di l'omini, museo antonio pasqualino, opera dei pupi, rosa mistretta, tearino ditirammu, via torremuzza, Vito Parrinello, Cronaca
Prosegue il programma della rassegna “Li vuci di l’omini”, organizzata dalla Fondazione Ignazio Buttitta per tutto il mese di dicembre, che terminerà il 18 a Villa Cattolica, a Bagheria, con la cerimonia di consegna dei Premi Ignazio Buttitta, Antonino Maggio e con l’assegnazione delle Borse di Studio della Fondazione Ignazio Buttitta.

Lunedì 8 dicembre alle ore 11.15 presso il Teatrino Ditirammu, via Torremuzza 6, a Palermo, in scena “CantoNinnarò”, novena di Natale con Rosa Mistretta e Vito Parrinello (per prenotazioni il numero è 334 7262300). “CantoNinnarò” sarà replicato domenica 14 dicembre alle ore 11.15 sempre al Teatrino Ditirammu.

Giovedì 11 dicembre alle ore 21.15 al Museo Antonio Pasqualino, nell’omonima piazza (ultima traversa di via Butera), in scena l’Opera dei Pupi. La Compagnia teatrale “Carlo Magno” di Enzo Mancuso presenta “Le avventure del giovane Morbello detto Malaguerra” (per prenotazioni tel. 091 328060).