Live Sicilia

Nel catanese

Politico litiga con la moglie
E picchia i parenti


Articolo letto 461 volte

VOTA
0/5
0 voti

auto, carabinieri, lesioni personali, litigio, michele seminara, parenti, picchiati, presidente consiglio comunale, san michele di ganzaria, violazione domicilio, Cronaca
Un giorno, anzi, una sera di ordinaria follia per il vice presidente del consiglio comunale di San Michele di Ganzaria (Ct), Michele Seminara, di 54 anni. Dopo un litigio con la moglie ha preso l'auto sfondando il cancello d'ingresso dell'abitazione dei parenti della donna che l'avevano difesa contro il marito. Per tutta risposta lui li ha picchiati e, infine, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Caltagirone per violazione aggravata di domicilio e lesioni personali.