Live Sicilia

Regione Siciliana

Con fallimento Lehman Brothers
si rischia perdita di un milione


Articolo letto 498 volte

VOTA
0/5
0 voti

antonello cracolici, Lehman Brothers, mf sicilia, michele cimino, palazzo d'orleans, PriceWaterhouse & Coopers, regione siciliana, Economia
Quasi un milione di euro. Potrebbe ammontare a tanto, secondo quanto riportato da MF Sicilia in edicola oggi, la perdita per la Regione Siciliana a seguito del fallimento della Lehman.

Brothers, ovvero l'ex banca d'affari americana con la quale Palazzo d'Orleans ha stipulato nel 2005 uno dei sei contratti derivati nell'ambito di una ristrutturazione complessiva delle posizioni debitorie riguardanti tre mutui contratti con la Cassa depositi e prestiti. A fare luce sui famigerati derivati è stato l'assessore regionale al Bilancio, Michele Cimino, in risposta a un'interrogazione presentata lo scorso 15 ottobre dal capogruppo del Pd all'Ars, Antonello Cracolici. Nei giorni scorsi, fa sapere Cimino, emissari della PriceWaterhouse & Coopers, curatore fallimentare della Lehman, hanno preso contatti con la ragioneria generale della Regione per trovare una soluzione. Proposta al vaglio degli uffici di Palazzo d'Orleans per ulteriori approfondimenti.