Live Sicilia

Dopo due giorni

Ritrovati gli scout bloccati sull'Etna


Articolo letto 514 volte

VOTA
0/5
0 voti

etna, finanzieri, maltempo, nevicata, nicolosi, piazza armerina, rifugio timpa, ritrovati, sagf, scuot, soccorso alpino e speleologico, Cronaca
Brutta avventura a lieto fine per gli scout bloccati da due giorni sull'Etna, a causa del maltempo. I Finanzieri del SAGF di Nicolosi li hanno soccorsi con non poche difficoltà a causa delle tormente di neve e della nebbia. Il gruppo aveva abbandonato il Rifugio Timpa. Si tratta di dieci persone, cinque maschi e cinque femmine (fra loro anche una guida). Stanno tutti bene anche se sono impauriti e molto infreddoliti. Alcuni di loro sono originari di Piazza Armerina altri del Catanese.

Una forte nevicata, infatti, ha costretto i giovani escursionisti a cercare riparo nel rifugio di Timpa Rossa, a quota 2093 metri, sul versante Nord dell'Etna. I ragazzi, una volta rimasti senza viveri, hanno lanciato un Sos. I militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Nicolosi, gli uomini del Corpo Forestale ed i volontari del Soccorso Alpino e Speleologico hanno cercato di raggiungere i malcapitati anche con le motoslitte.