Live Sicilia

Palermo

Sequestrati un milione
di articoli cinesi, una denuncia


Articolo letto 481 volte

VOTA
0/5
0 voti

certificazione contraffatta, cnese, contrabbando, contrabbando aggravato, giocattoli, guardia di finanza, marcatura CE, questura, ricettazione, stazione centrale, un milione, Cronaca
Giocattoli e altri articoli privi del marchio di sicurezza della Comunità Europea. E' quanto scoperto dalla Questura e la Guardia di finanza in un magazzino nei pressi della stazione centrale di Palermo.

All'interno del box un cittadino cinese nascondeva un ingente quantità di prodotti: circa un milione gli articoli, tra cui molti giocattoli. La merce è stata posta sotto sequestro, l'uomo è stato denunciato. Nell'operazione, protrattasi per circa 24 ore, hanno partecipato diverse pattuglie della polizia e delle fiamme gialle.

B.C., 36 anni, immigrato regolare, in Italia da molto tempo, dovrà rispondere di "contrabbando aggravato, ricettazione, uso di cose recanti impronta di pubblica certificazione contraffatta, introduzione sul territorio nazionale di prodotti recanti marchi distintivi d'impresa contraffatti", e di reati connessi alla marcatura CE.