Live Sicilia

nuova alitalia

Mancuso è il vicepresidente di Cai


Articolo letto 1.449 volte

VOTA
0/5
0 voti

amministratore delegato, cai, equinox, Gerolimich-Unione Manifatture, gruppo rodriquez, salvatore mancuso, Sant'Agata di Militello, sicilcassa, Cronaca, Extra
Il manager messinese Salvatore Mancuso è il nuovo vicepresidente di Cai, la newco sorta sulle ceneri di Alitalia. Nato a S. Agata di Militello nel 1949, Mancuso ha due figli, Giorgio e Alberto, di 35 e 32 anni.

In Sicilcassa dal 1971, a 27 anni è già direttore di filiali. Nel 1984 lascia la banca e viene assunto nel gruppo Rodriquez, dove opera un'importante ristrutturazione societaria e nel 1986 viene nominato amministratore delegato del gruppo, che quota in Borsa. Nel 1992 assume l'incarico di amministratore delegato del gruppo Gerolimich-Unione Manifatture, sub holding industriale del gruppo Cameli. Nel 1994 è chiamato dall'Iri alla guida della Iritecna, che controlla tutte le partecipazioni pubbliche nel campo dei grandi lavori civili e impiantistici. Nel 1996 diventa presidente e ad della Santavaleria, spa quotata in Borsa. Dal 2000 è a capo di Equinox, società operante nel private equity.