Live Sicilia

Troina

Cluadia Koll testimonial
del calendario 2009
dell'Ente Parco dei Nebrodi


Articolo letto 1.001 volte

VOTA
0/5
0 voti

antonio veraolo, associazione opere del padre, attrice, bambini, Claudia Di Salvo, Cluadia Koll, gino fabio, Mariarosaria Ruggeri, natura solidale, nebrodi, oasi di Troina, Parco dei Nebrodi, testimonial, troina, Cultura e Spettacolo
Presentato nella sala "Giuseppe Lazzati" della Cittadella dell'Oasi di Troina il calendario 2009 dell'Ente Parco dei Nebrodi. Testimonial dell'iniziativa l'attrice Claudia Koll, che il mese scorso ha posato insieme ai bambini del parco nei luoghi piu' suggestivi dell'area protetta siciliana. Tema di quest'anno la "Natura Solidale". Dietro l'obiettivo dei dodici scatti Gino Fabio, fotografo naturalista e funzionario del Parco. Nel corso della presentazione del calendario e' statotrasmesso un video sul backstage. "La solidarieta' - ha detto il Commissario straordinario dell'Ente Parco dei Nebrodi, Antonio Ceraolo - e' anche rispetto dellanatura per una proficua crescita sociale che si traduce nello spirito di servizio come attestazione di stima verso l'uomo e la nostra terra. Il calendario non vuole essere solo un processo di pubblicita' dell'Ente, ma soprattutto rappresenta cio' che siamo, come area protetta. Una fotografia del paesaggio naturale sotto il profilo sociale che rafforza il nostro orgoglio di appartenenza come gente del Parco. E quest'anno e' stato dedicato alle generazioni future come preziosa risorsa in segno di continuita'".
L'Ente Parco devolvera' all'associazione "Le Opere del Padre", fondata nel 2005 da Claudia Koll, un contributo per la costruzione di un centro di accoglienza per i diversamente abili nel Burundi.
"L'Oasi di Troina - ha detto il fondatore della Cittadella, padre Luigi Ferlauto - e' l'anima del Parco dei Nebrodi. Niente avviene per caso e se si e' voluto interpretare la solidarieta', concentrando l'attenzione sui diversamente abili, con testimonial Claudia Koll, l'Oasi non puo' stare a guardare e cosi' propone di lavorare in stretta sinergia con il Parco e il Burundi ed un patto di solidarieta' in favore dei piu' deboli. L'Oasi e' pronta a mettere a disposizione il proprio personale altamente qualificato in ambito sanitario e sociale per cominciare ad operare in favore dei disabili".
Alla presentazione oltre al Commissario straordinario dell'Ente Parco dei Nebrodi, Antonio Ceraolo ed al fondatore dellaCittadella dell'Oasi, padre Luigi Ferlauto, sono intervenuti il sindaco di Troina, Costantino Carchiolo; il fotografo, Gino Fabio; il dirigente Area Promozione e Fruizione del Parco, Antonino Miceli; il responsabile comunicazione del Parco, Luigi Ialuna e in rappresentanza dell'associazione "Le Opere del Padre", Mariarosaria Ruggeri e Claudia Di Salvo.