Live Sicilia

Palermo

Raid vandalico alla "Pecoraro", arrestati 4 studenti: "Ci annoiavamo"


Articolo letto 563 volte

VOTA
0/5
0 voti

arrestati, bibite, buona famiglia, carabinieri, controllo mirato, distributore, flagranza di reato, genitori, illuminazione, malaspina, materiale didattico, minori, noia, nucleo radiomobile, palermo, Pecoraro, Raid vandalico, scuola media, studenti, vandali, Cronaca
Una pattuglia dei carabinieri del nucleo radiomobile ha arrestato la notte scorsa in flagranza di reato quattro minorenni sorpresi ad asportare materiale didattico (libretti della giustificazione e registri) e bibite da un distributore automatico della scuola media "Pecoraro" di via dei Nebrodi a Palermo.

La pattuglia delle gazzelle, nel corso di un controllo mirato in alcuni istituti scolastici cittadini, notava i giovani che illuminavano con i loro telefonini le stanze e hanno bloccato ogni via di fuga traendo in arresto i 4. I genitori convocati in caserma hanno appreso dai loro figli che il raid sarebbe stato giustificato dalla noia di questi giorni: "Per amazzare il tempo - hanno detto i quattro - abbiamo pensato di assaltare la scuola". I quattro giovani, tutti di buona famiglia, che hanno un'età compresa tra i 15 e i 17 anni, sono stati associati al centro di prima accoglienza del "Malaspina" a disposizione dell'autorità giudiziaria