Live Sicilia

Catania

Lite per la social card:
uomo in coma all'ospedale


Articolo letto 791 volte

VOTA
0/5
0 voti

Catania, coma, fermo, lite, Paolo Spatola, Piazza lanza, social card, Cronaca
A Catania un banale lite si trasforma in tragedia. Una discussione, risalente al giorno prima, non è andata giù a un imbianchino di 47 anni, Paolo Spatola, che ha colpito con la chiave inglese un suo collega di 67 anni. Ora si trova ricoverato in prognosi riservata al l'ospedale "Cannizzaro" di Roma. L'oggetto della discussione: come si ottiene la social card.

Spatola si è costituito ai carabinieri ed è stato fermato e rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza per tentato omicidio. L'episodio è avvenuto ieri, mentre l'uomo passava da una via con un'auto, dalla quale è sceso per colpire il 67enne.
La vittima è stata soccorsa dalla moglie, che si trovava nelle vicinanze ed è stata trasportata in ospedale, dove, poco prima di entrare in sala operatoria è riuscita a rivelare ai militari l'identità dell'aggressore.

Sono così scattate immediate le ricerche dell'uomo che si è consegnato in serata.