Live Sicilia

Animali

Scoperta tratta di leoncini
tra Palermo e la Toscana


Articolo letto 558 volte

VOTA
0/5
0 voti

Centro tutela e ricerca fauna esotica e selvatica, cuccioli, leone, palermo, Toscana, tratta, Cronaca
Una vera e propria tratta di cuccioli di leone tra la Toscana e Palermo è stata smantellata dal Corpo Forestale dello Stato. A confermarlo è l'Enpa in una nota diffusa nel capoluogo toscano.

La scoperta è avvenuta durante un'operazione che ha consentito di individuare e sequestrare due leoncini, di circa due mesi, appartenenti alla stessa cucciolata: uno era a Viareggio, l'altro a Palermo. Gli animali, che con ogni probabilità provengono dalla Francia e successivamente acquistati in un paese dell'Est Europa, erano a disposizione di due fotografi che li utilizzavano per agganciare i clienti in prossimità di circhi. Giunti in Toscana, i due cuccioli sono stati separati. Uno è stato ritrovato nei pressi di un circo a Viareggio, l'altro è stato imbarcato nella tratta Livorno-Palermo ed è stato per questo rintracciato nel capoluogo siciliano dagli uomini del corpo forestale dello Stato. I due animali saranno affidati al Centro tutela e ricerca fauna esotica e selvatica di Monte Adone a Sasso Marconi.