Live Sicilia

Catania, Bianco: "Intitoliamo strada o piazza a Candido Cannavò"


Articolo letto 555 volte

VOTA
0/5
0 voti

bianco, candido, cannavò, Catania, intitolare, piazza, sindaco, strada, Le brevi
La proposta di intitolare una strada o piazza di Catania a Candido Cannavo' e' stata avanzata dal senatore del Pd Enzo Bianco al sindaco del capoluogo etneo Enzo Bianco.
"La recente scomparsa di Candido Cannavo' - si legge in una lettera inviata da Bianco al sindaco - ha commosso e coinvolto tutto il Paese, dai vertici delle istituzioni al mondo dello sport sino alla gente comune: tutti gli hanno manifestato un grande affetto, sottolineando in primis le sue grandi capacita' professionali. Candido era un giornalista all'antica, un grande narratore di eventi sportivi e non solo, ma anche un manager di moderno profilo che ha brillantemente rilanciato la Gazzetta dello Sport. E, insieme, una persona di straordinarie doti umane, come ha dimostrato in piu' occasioni, con mille iniziative, da quelle per i non vedenti a quelle per i carcerati. Milano, che ormai era la sua citta', l'ha ricordato con particolare affetto. E a noi non puo' non far piacere che un Catanese illustre sia cosi' amato dalla piu' grande citta' del Nord. Ma Candido e' rimasto sempre molto legato a Catania e alla Sicilia e non perdeva occasione, quando poteva, di promuovere cio' che di buono veniva dalla sua terra. Anche io ne sono testimone. Trovo pertanto doveroso - scrive Bianco - che Catania sia la prima citta' a tributargli il riconoscimento che merita, intitolandogli una strada o una piazza.
E prima ancora, simbolicamente, un luogo dello sport: per esempio, la sala stampa dello stadio Massimino. Sarebbe davvero bello che questo si avverasse, e tutti insieme potremmo chiedere al Prefetto di dare immediatamente il suo assenso, come la legge consente, perche' Candido Cannavo', una personalita' di indubbio vanto per la citta', possa essere ricordato come e' giusto e la sua memoria consegnata alle generazioni future".