Live Sicilia

Cimino: "Bene i consorzi fidi"


Articolo letto 453 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Economia
"Lo strumento offerto dai consorzi fidi è fondamentale per il rilancio dell'impresa siciliana e non vi è dubbio che il futuro passa proprio attraverso le garanzie prestate  da operatori del credito. La Regione ci crede tanto da avere
votato a dicembre una legge ad hoc per introdurre risorse nel  settore". Lo ha detto l'assessore al Bilancio e Fiananze,  Michele Cimino, intervenendo all'inaugurazione della nuova sede di Palermo di Credimpresa, Consorzio Fidi da oltre 75 milioni di euro in affidamenti. All'inaugurazione erano presenti il presidente nazionale di Confartigianato Impresa Giorgio Guerrini e la presidente di Credimpresa Irene Sorrente. "L'attivita' dei consorzi fidi - ha aggiunto Cimino - è  importante tanto per le imprese, quanto per le banche. Le prime  perché vedono maggiori aperture di credito ad un costo più contenuto, le seconde perché diminuiscono la loro esposizione al  rischio. Insomma un circuito virtuoso che può e deve  incrementarsi".  "L'altro strumento fondamentale - ha concluso  l'assessore al Bilancio - è il credito d'imposta ed, infine,  dobbiamo lavorare per il migliore impiego possibile in Sicilia dei fondi Fas per la quota che spetta alla Sicilia".