Live Sicilia

Ars, approvate leggi su farmacie rurali e incompatibilità


Articolo letto 801 volte

VOTA
0/5
0 voti

ars, Cascio, farmacie rurali, incompatiblità, riforma sanità, Le brevi
L'Assemblea regionale siciliana presieduta da Francesco Cascio, ha approvato la legge sulle farmacie rurali e quella sulle incompatibilità. La prima (48 sì, 9 no e 11 astensioni) stanzia 400 mila euro per l'indennità di "Disagiata residenza" ai titolari delle farmacie rurali che hanno sede nelle isole minori. La seconda (varata con 57 voti a favore, 3 contrari e 10 astensioni), stabilisce le incompatibilità fra le cariche di deputato regionale e di componente della giunta regionale e di componente delle giunte di enti locali. Domani alle 12 nuova seduta con all'ordine del giorno la riforma della Sanità.