Una gag di satira politica del duo siciliano Ficarra e Picone