Live Sicilia

Via libera del Cipe
al ponte sullo stretto


Articolo letto 443 volte

Il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica ha dato oggi il via libera allo stanziamento di 1,3 miliardi di euro per fare partire i cantieri del Ponte sullo Stretto. Il costo totale dell'opera dovrebbe ammontare a circa 6 miliardi. "Arrivano piu' di 2,3 miliardi di euro per la Sicilia" ha detto il presidente del Senato, Renato Schifani

VOTA
0/5
0 voti

berlusconi, cipe, expo, investimenti, jonica, micciché, miliardi, ponte stretto, reggio calabria, salerno, Schifani, Cronaca, Politica
Il Cipe, riunito a Palazzo Chigi sotto la presidenza del premier Silvio Berlusconi, ha approvato un pacchetto di opere per un ammontare complessivo di 17,8 miliardi,
di cui 1,2 per l'edilizia scolastica e carceraria. I restanti 16,6 miliardi sono invece destinati a grandi infrastrutture. Sul tavolo del Comitato Interministeriale, che fa capo al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianfranco Micciche', tra l'altro il Ponte sullo Stretto, i cantieri della Salerno-Reggio Calabria, il terzo valico Milano-Genova, l'Alta Velocita' Milano Treviglio, l'Expo di Milano e la Statale 106 Jonica.

Per il ponte sullo stretto sono stat stanziati 1,3 miliardi di euro per fare partire i cantieri. Il costo totale dell'opera dovrebbe ammontare a circa 6 miliardi. Con il via libera del Cipe "si passera' a breve all'apertura dei cantieri", aveva detto sabato scorso il presidente del Senato, Renato Schifani, intervenendo al congresso dell'Mpa.