Live Sicilia

Catania, ha commesso sette rapine in pochi giorni: arrestato un uomo


Articolo letto 1.117 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresto, Catania, rapina, Le brevi
Identificato e arrestato dalla polizia un pregiudicato catanese accusato di avere messo a segno, lo scorso anno, tra novembre e dicembre, sette rapine in pochi giorni, a Catania. In manette è finito Antonino La Micela, di 27 anni. Il giovane, a conclusione delle indagini, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale del capoluogo etneo. L’arrestato, secondo quanto accertato dagli agenti, agiva in coppia con un minorenne, già arrestato l’8 dicembre scorso, nel corso di una rapina ai danni di una farmacia di via Besana. Le indagini sono state avviate nel novembre del 2008, in seguito ad una rapina commessa da due malviventi all’interno di una tabaccheria, nel centro storico di Catania. Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore Allegra Migliorini che ha richiesto l’emissione del provvedimento restrittivo disposto dal gip Santino Mirabella. Identificato e arrestato dalla polizia un pregiudicato catanese accusato di avere messo a segno, lo scorso anno, tra novembre e dicembre, sette rapine in pochi giorni, a Catania. In manette è finito Antonino La Micela, di 27 anni. Il giovane, a conclusione delle indagini, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale del capoluogo etneo. L’arrestato, secondo quanto accertato dagli agenti, agiva in coppia con un minorenne, gia’ arrestato l’8 dicembre scorso, nel corso di una rapina ai danni di una farmacia di via Besana. Le indagini sono state avviate nel novembre del 2008, in seguito ad una rapina commessa da due malviventi all’interno di una tabaccheria, nel centro storico di Catania. Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore Allegra Migliorini che ha richiesto l’emissione del provvedimento restrittivo disposto dal gip Santino Mirabella.