Live Sicilia

Ilarda: "Al via il piano regionale 2009"


Articolo letto 392 volte

VOTA
0/5
0 voti

ilarda, palermo, piano legalità, regione, Dal Palazzo
Via libera all'attuazione del piano di rafforzamento della legalità nell'ambito della Regione siciliana, con la previsione di importanti novità per le forze dell'ordine. Con una nota inviata a tutte le magistrature della Sicilia, compresi Tar, CGA e Corte dei Conti, l'assessore alla Presidenza Giovanni Ilarda definisce modi e tempi per l'assegnazione di risorse umane e infrastrutture tecnologiche in attuazione della legge regionale del 2005, n. 6, che, proprio al fine di concorrere al potenziamento dell'azione amministrativa in difesa della legalità, prevede interventi in favore degli uffici giudiziari della Sicilia da parte della Regione. "E' mio forte convincimento - scrive l'assessore - che la Regione debba essere in prima linea per l'affermazione della legalità e, soprattutto, per il contrasto della criminalità mafiosa, compito della magistratura e delle forze dell'ordine al quale tutte le istituzioni devono concorrere, la Regione in primo luogo. Se è vero - continua Ilarda - che la Regione ha il compito primario di promuovere migliori condizioni sociali ed economiche e lo sviluppo del territorio, è evidente, allora, che fra i doveri istituzionali fondamentali della stessa Regione vi è quello di attivare ogni iniziativa di contrasto della criminalità. E' tempo non solo di prendere coscienza, ma anche di diffondere con forza il convincimento che l'impegno contro la criminalità organizzata non può e non deve essere esclusivo di magistratura e polizia: deve essere chiaro a tutti che la mafia affama i siciliani, ostacola l'attività delle imprese, disincentiva gli investimenti e le nuove iniziative economiche e causa, di conseguenza, disoccupazione e danni incalcolabili all'economia, ai giovani e alle famiglie".