Live Sicilia

A Catania

Broker perde lavoro
e rapina farmacie


Articolo letto 565 volte

VOTA
0/5
0 voti

broker, Catania, farmacie, rapina, via d'annunzio, Cronaca

Broker finanziario, di 52 anni, perde il lavoro e rapina farmacie. E' accaduto a Catania, dove i carabinieri hanno arrestato un insospettabile professionista,  incensurato, che aveva da poco perso il lavoro come promotore finanziario. E' accusato di avere messo a segno una rapina, intorno alla mezzanotte, in una farmacia in via Gabriele D'Annunzio, nel capoluogo etneo.

Fingendo di acquistare dei pannolini, ha atteso di rimanere da solo con i farmacisti per estrarre una pistola, risultata poi giocattolo, e farsi consegnare 200 euro circa. Il rapinatore è stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso
della farmacia. Così scattato l'allarme, i carabinieri hanno avviato le ricerche che hanno portato alla identificazione ed all'arresto dell'uomo, che è stato riconosciuto mentre si aggirava in via Garibaldi a bordo della sua Bmw. Ne è nato un inseguimento, ma alla fine la vettura e' stata bloccata.

All'interno dell'auto, nel corso di una perquisizione, i militari hanno trovato e sequestrato una perfetta riproduzione della pistola Beretta modello 92, in dotazione alle forze dell'ordine, priva del tappo rosso. Il professionista è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per rapina aggravata e trasferito presso la casa circondariale di Piazza Lanza.