Live Sicilia

Palermo

Vicenda Amia, Pd: "Grave disertare consiglio comunale"


Articolo letto 503 volte

VOTA
0/5
0 voti

amia, bancarotta, bilancio, consiglio comunale, galioto, palermo, pd, protesta, rifiuti, terminelli, Politica
"La scelta di disertare l'Aula, per evitare la seduta sulla vicenda Amia, rappresenta un atto assolutamente indecoroso e simbolo di una concezione proprietaria del centrodestra delle istituzioni democratiche". E' quanto afferma il consigliere comunale di Palermo e coordinatore cittadino del Pd, Ninni Terminelli.

"E' evidente - aggiunge Terminelli - che le responsabilità di Galioto sono le stesse dei consiglieri del centrodestra e del sindaco Cammarata. Siamo di fronte ad un gravissimo incidente istituzionale che non potrà che compromettere qualsiasi accordo istituzionale futuro sui lavori d'Aula, con questa maggioranza. E' chiaro - conclude Terminelli - che questa fuga dai lavori d'Aula, rappresenta una definitiva ammissione di responsabilità sul disastro dell'Amia".