Live Sicilia

Trapani

Rimpasto alla Provincia,
"licenziata" la Maglie


Articolo letto 661 volte

VOTA
0/5
0 voti

calatafimi, erice, filippo siragusa, francesco gancitano, francesco todaro, guglielmo anastasi, maria giovanna maglie, marsala, mazara del vallo, michele cavarretta, mimmo turano, provincia di trapani, salemi, vittorio sgarbi, Politica
Il comunicato è scarno, sette righe in tutto. Il presidente della Provincia di Trapani Mimmo Turano , ha revocato a sorpresa l'incarico a tre assessori. Escono dalla giunta Andrea Di Girolamo, Davide Fiore e sopratutto Maria Giovanna Maglie. Accolta come fosse un  messia mediatico, l'ex giornalista del Tg2, termina la sua avventura siciliana e lascia tanta rabbia in corpo al suo sponsor, Vittorio Sgarbi. Fu proprio il critico d'arte, ora sindaco di Salemi, ad indicare a Turano il nome di "una personalità di rilievo nazionale che potesse innalzare l'immagine della Provincia di Trapani". Sgarbi, si legge in una nota, si dice "interdetto dalla mancanza di attenzione di Turano che ha revocato la Maglie senza comunicarmene l'intenzione". Per la cronaca al posto dei tre revocati il presidente della Provincia ha nominato Francesco Gancitano di Mazara del Vallo, Michele Cavarretta di Erice, Guglielmo Anastasi di Marsala e Francesco Todaro di Calatafimi. Nominato anche il nuovo responsabile dell'ufficio per la Comunicazione, Filippo Siragusa.