Live Sicilia

Milena

Arrestato capomafia nel Nisseno


Articolo letto 877 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresto, boss, caltanissetta, mafia, milena, Cronaca
I Carabinieri di Caltanissetta hanno arrestato Francesco Randazzo, 62 anni di Milena, in esecuzione di un ordine di esecuzione di pena per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Caltanissetta.
Già arrestato nel 2005 dai Carabinieri nell'ambito dell'operazione "Uragano", accusato di associazione a delinquere ed estorsione, Randazzo è stato condannato quale associato a Cosa Nostra e capo della famiglia mafiosa operante nel territorio di Milena. Nel 1998 perse il figlio ventisettenne Salvatore, ucciso a colpi di pistola in un agguato a Milena, i cui autori non sono mai stati individuati. Definitivamente condannato per la sua ventennale attività mafiosa, principalmente dedita al racket delle estorsioni, dopo l'arresto è stato trasferito nel carcere "Malaspina" di Caltanissetta per scontare 8 anni e 4 mesi di reclusione.