Live Sicilia

Caltanissetta

Sevizia la compagna e cerca
di strapparle la lingua: arrestato 32enne


Articolo letto 508 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresto, caltanissetta, lingua, violenza, Cronaca
Arrestato dalla polizia a Caltanissetta un uomo che avrebbe torturato la fidanzata. In manetta è finito Alessandro Milazzo, di 32 anni. E' accusato di avere ripetutamente picchiato la donna, di 38 anni, dapprima trascinandola nell'abitacolo della sua auto, strappandole i capelli, tentando di strozzarla con una sciarpa che indossava, poi, con calci, pugni. L'uomo, inoltre, avrebbe anche tentato di strapparle la lingua. La vittima è rimasta ricoverata in ospedale per cinque giorni ed è stata dimessa con una prognosi di 30 giorni. In un'altra occasione avrebbe scagliato una sedia contro la ragazza che aveva indossato per andare a mare un costume che a lui non piaceva.
I fatti si sono verificati in più episodi, a partire dall'estate del 2008. I piu' gravi risalgono al gennaio scorso. Inoltre Milazzo avrebbe anche picchiato il padre della donna, 'reo' di avere resistito alle aggressioni e di avere cercato, inutilmente, di difendere la figlia.
Nel frattempo la vicenda si è complicata perchè da 4 giorni e' scomparso il padre di Milazzo, Michele di 67 anni. Tra le due vicende non ci sarebbe alcun collegamento.