Live Sicilia

Palermo

Un intero condominio allacciato
abusivamente alla rete elettrica: 4 arresti


Articolo letto 595 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresti, energia elettrica, palermo, Cronaca
Un condominio allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica. A scoprirlo sono stati i carabinieri della Stazione Palermo Olivuzza, nel corso di un controllo che ha portato all'arresto di quattro persone con l'accusa di furto aggravato. Sono finiti in manette: Francesco Gallo, 46 anni, Lorenzo Lo Nigro, 45 anni, Michele Damiano, 43 anni, e Carmela Chiarello, 33 anni.
Stando a quanto riferito dai carabinieri, i condomini avevano pensato di risparmiare sulle bollette dell'elettricità manomettendo i contatori dell'Enel e deviando i cavi della rete pubblica in maniera artigianale. Attraverso un filo elettrico attaccato alla rete dell'Enel, gli inquilini del palazzo in via Littara rubavano letteralmente l'elettricità per migliaia di kilowatt.
I fili scoperti, tra l'altro estremamente pericolosi in quanto soggetti a corto circuito, erano convogliati verso gli appartamenti attraverso un sistema di passanti fatto con le mollette solitamente utilizzate per stendere i panni. Gli arrestati, dopo essere stati processati con rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo, hanno ammesso gli addebiti e richiesto il rito alternativo.