Live Sicilia

Il Bar dello Sport

Cari Ultras, basta con gli scioperi


Articolo letto 576 volte

VOTA
0/5
0 voti

bar, palermo, sciopero, Sport, tifo, Bar dello sport
Forse è utile che il Bar dello Sport lasci da parte Lino Banfi e si occupi di quel vuoto sugli spalti della Nord, il protagonista indiscusso di Palermo-Lecce. La Nord è  il cuore dello stadio "Barbera", come era il cuore della "Favorita". La gente della curva - si sa - ha un talento speciale nel tifo. E alle curve di Palermo vanno riconosciuti alcuni meriti. Avere tenuto - specialmente negli ultimi tempi - un comportamento disciplinare impeccabile. Avere onorato la maglia (si dice così) quando la stessa vagava per campetti atroci e per destini calcisticamente infami. Chi scrive pensa che il calcio sarebbe un posto migliore senza certo tifo organizzato. Senza il lutto di una donna che sarà per sempre la vedova Raciti, senza gli accoltellamenti dell'Olimpico di Roma (e mai che si sia presa una decisione giustamente severa in merito), senza il razzismo dei bergamaschi... Eppure, le curve del Palermo, al novanta per cento, andrebbero salvate. Da qui si può partire per raccontare questo buco nel cuore della Nord, questo assurdo sciopero del tifo. Il volantino distribuito da alcuni gruppi ultras (altri, secondo le cronache, si sarebbero dissociati) parlava di onore, di soldi, di mercenari e concludeva con la solita affermazione "Onore ai diffidati" che rappresenta il neo dei nostri club organizzati. Troppe incongruenze in quel comportamento e in quel volantino, troppo livore. Il derby col Catania resterà una parentesi sportivamente atroce, ma la squadra ha avuto il merito e la forza di reagire e di restare ancorata a progetti importanti. Vogliamo toglierle l'ossigeno del tifo proprio quando la lotta si fa dura per una partita tristemente indimenticabile?  Non uno stupro, non un genocidio, ma una sconfitta (pesantissima) sul campo. Cari Ultras, adesso basta. Due settimane di rabbia e di rancore sono comprensibili. Oltre non si può andare. Chi vuole bene alla maglia deve restarle accanto nella buona e nella cattiva sorte, specialmente quando c'è un mondo da conquistare. Ha fatto bene il resto dello stadio a tifare, dimostrando comprensione e maturità. Ma per favore cancelliamo quel buco nero nel cuore della Nord.

(il sondaggio di oggi riguarda lo sciopero del tifo al "Barbera. Siete d'accordo o no?)