Live Sicilia

"Regolamento di conti"

Catania, esecuzione all'alba


Articolo letto 489 volte

VOTA
0/5
0 voti

Catania, killer, milazzo, Cronaca
Un regolamento di conti dal sapore mafioso, anche se al momento si tratta soltanto di un'ipotesi. Questo sarebbe il  retroscena dell'agguato mortale portato a termine a Catania stamattina all'alba.  Orazio Daniele Milazzo, 31 anni, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco in via Palermo, nella periferia della città etnea. L’uomo - secondo una prima ricostruzione - viaggiava su uno scooter, quando è stato raggiunto dai killer che lo hanno massacrato con una decina di colpi di pistola. La vittima abitava nel rione San Giorgio ed in passato era stato denunciato per reati contro il patrimonio. Secondo gli investigatori, dunque, il delitto, con caratteristiche tipiche di stampo mafioso, potrebbe essere maturato nell’ambito di un regolamento di conti in ambienti criminali. Le indagini sono svolte dalla squadra mobile della Questura e coordinate dalla Procura della Repubblica.